PICOLO FIORE (Produzione Ditirammu)

 8,00 12,00

Parole d’autore

PICCOLO FIORE

Tratto da “I Topi Non avevano nipoti” raccolta storie vere e non di Salvo Rinaudo ed Elisa Parrinello

09 NOVEMBRE 2019 – ore 21:00

10 NOVEMBRE  2019 – ORE 18:00

Spazio Franco

con Rosario Terranova

Regia di Elisa Parrinello

Scritto da Salvo Rinaudo

Prima assoluta

Produzione Ditirammu


BIGLIETTO INTERO: € 12,00
RIDOTTO: € 8,00 (bambini al di sotto dei 10 anni)

SPECIAL TICKET:

FAST TICKET (porta chi vuoi a teatro): 2 Ingressi per lo stesso spettacolo per qualsiasi replica sconto 10%

FAMILY TICKET: Sconto del 10% se si acquista per lo stesso spettacolo da 1 a 4 biglietti interi a 1 a 8 biglietti ridotti.

SPECIAL CARD:

BLACK CARD: 10 Ingressi – € 140,00 (in regalo 1 #Oravicunto) – CLICCA QUI

CARD RAINBOW :4 Spettacoli + 1 #Oravicunto – € 65,00 – CLICCA QUI

PS: LO SCONTO VERRÀ APPLICATO DIRETTAMENTE NEL CARRELLO.


Svuota
Condivi su

Descrizione

Descrizione

Trecentocinquanta anni prima di Cristo, Aristotele sosteneva che “tutti gli uomini eccezionali, dalla filosofia alla letteratura, passando dalla politica all’arte hanno un temperamento malinconico. Alcuni a tal punto da essere perfino “affetti dagli stati patologici che ne derivano”.
Per essere “artisti” era quasi obbligatorio essere depressi, nevrotici “schizofrenici”.
Ma la depressione come malattia, è ben lontana dal temperamento malinconico. È una sofferenza angosciosa e profonda per molti, di cui non ci si immagina la fine, come una immobilità in fondo al tunnel di cui non si vede né si cerca l’uscita.
E per molti, ma non per tutti, nulla può cambiare. niente può aiutare.

E così Fiorenzo un tipico attore dal successo arcaico, che si limita a dare agli spettatori le storie che si aspettano, senza osare mai, per paura di sbagliare, al suo ultimo spettacolo, tornando a casa si ritrova solo, ancora una volta solo. Lui, l’emblema dell’artista depresso che dopo una vita fatta di continui sacrifici, rifiuti, rinunce, umiliazioni, la cui frustrazione era destinata a peggiorare, decide di mettere fine alle sue paure con l’unica via di fuga che conosce, la morte.
Ma qualcosa sta per cambiare, o forse no.

Informazioni aggiuntive

Informazioni aggiuntive

GIORNO SPETTACOLO

10 NOVEMBRE, 09 novembre 2019

TIPOLOGIA BIGLIETTO

INTERO, RIDOTTO

WhatsApp WhatsApp Help