PREMIO “PICCIRÈ” 2019

Bando Piccirè Teatro DitirammuSCADENZA 28 FEBBRAIO 2019

CLICCA QUI PER SCARICARE IL BANDO

CLICCA QUI PER COMPILARE IL MODULO DI ISCRIZIONE

 

L’ASSOCIAZIONE DITIRAMMU. CANTO E MEMORIE POPOLARI promuove la Prima Edizione del “PREMIO PICCIRÈ – Fiabe e Leggende della Tradizione Popolare Siciliana”, dedicato a Vito Parrinello.

 

FINALITÀ

Il PREMIO PICCIRÈ nasce con lo scopo di sostenere nuove idee, progetti e visioni per il teatro e per la rivalutazione e la fruizione delle memorie e delle tradizioni siciliane.

Esso si propone, inoltre, di istituire un osservatorio dei nuovi approcci teatrali anche come occasione di censimento, dialogo e confronto per le giovani generazioni – ma non solo – e di rafforzare il proprio ruolo di promotore di nuove istanze anche attraverso la ricerca e le suggestioni che precedono lo sviluppo di un’idea progettuale fino alla creazione di uno spettacolo innovativo e originale.

Il percorso concorsuale tende a valorizzare progetti fortemente creativi, portatori di linguaggi originali, pensieri e necessità artistiche, sia storiche che attuali. Si terrà conto di criteri di qualità ed estetica, in sintonia con le tematiche esplorate, si apprezzerà la sperimentazione di nuove espressioni e nuove risorse tecnologiche, ma anche la profondità delle motivazioni artistiche e dello spessore poetico delle proposte. Si privilegeranno inoltre i progetti che dimostrino di uscire dalle demarcazioni e dagli standard di genere, assumendosi il rischio dell’esplorazione, della contaminazione e degli sconfinamenti.

Le Fiabe e le Leggende potranno essere rielaborate e riadattate a condizione che rispettino le caratteristiche proprie della fiaba e dell’identità della tradizione popolare siciliana. La proposta non deve contenere gesti – né ipotesi – di violenza, ma soltanto la ricerca di espressioni artistiche destinate all’intrattenimento di ragazzi e bambini.

È obbligatorio che all’interno dello spettacolo proposto sia presente almeno un Canto o una Danza della Tradizione Popolare Siciliana o entrambi.

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Il presente bando, si rivolge ad artisti, compagnie teatrali e soggetti impegnati in nuovi percorsi di ricerca, composti da un max di 4 artisti in scena.

Autori e partecipanti al progetto a qualsiasi titolo (registi, attori, drammaturghi, scenografi, musicisti, tecnici e qualunque altro ruolo) devono avere compiuto i 18 anni di età alla data di scadenza del bando (28 Febbraio 2019).

Il Premio seleziona progetti originali e inediti destinati alla scena sul tema di “Fiabe e Leggende della Tradizione Popolare Siciliana”, che dovranno essere presentati online dal 1° Febbraio 2019 ed entro e non oltre il 28 Febbraio 2019, secondo le modalità qui sotto indicate.

I partecipanti dovranno:

Compilare in forma digitale le quattro schede pubblicate nel sito http://www.teatroditirammu.it/bando-piccire-modulo-di-iscrizione/ :

–          Scheda di iscrizione degli Artisti e della Compagnia

–          Upload del Curriculum Vitae e dei Documenti degli artisti o della compagnia

–          Scheda di presentazione del progetto

–          Autocertificazione circa il rispetto delle clausole del bando

Verranno esclusi i progetti che siano stati rappresentati integralmente o in parte davanti a qualsivoglia pubblico e che non restino inediti fino all’assegnazione del Premio. Verranno altresì esclusi i progetti proposti ad altri premi teatrali.

La partecipazione a tutte le fasi del Premio è a totale carico dei partecipanti.

 

I FASE: ISTRUTTORIA (MARZO 2019)

La fase istruttoria è affidata alla Commissioni Interna che si baserà sulla valutazione delle proposte pervenute e sulla base della loro congruità con le clausole tecniche e con le linee di indirizzo del Premio.

La Commissione interna, composta dal Direttore Artistico Elisa Parrinello, Direttore Musicale Giovanni Parrinello e da Professionisti del Settore, accoglierà le proposte individuando i partecipanti alle selezioni.

 

II FASE: SELEZIONI (dal 01 APRILE – 31 MAGGIO 2019)

I partecipanti dovranno inviare un video contenente un collage o parti del loro progetto in forma diretta e performativa, non superiore a 5 minuti.

I video saranno esaminati dalla una giuria che sceglierà, i progetti destinati alla finale.

 

III FASE: FINALE (SETTEMBRE 2019)

La finale del Premio si svolgerà in forma pubblica all’interno del Teatro Ditirammu a una Giuria d’eccezione composta da bambini e ragazzi oltre al Direttore Artistico e Direttore Musicale .

I finalisti presenteranno le loro proposte, nel tempo massimo di 15 minuti.

I progetti finalisti potranno essere perfezionati e rielaborati rispetto alle precedenti fasi di selezione, ma dovranno osservare la piena riconoscibilità degli stessi: non è ammesso presentare brani scenici difformi da quelli selezionati nella fase antecedente del Premio.

 

IL PREMIO ASSEGNERÀ AL VINCITORE:

“La produzione esecutiva dello spettacolo e l’inserimento dello stesso all’interno del cartellone FUS Ministeriale della Stagione 2020 del Teatro Ditirammu per un valore complessivo di € 1.000,00”

Palermo, 01 Febbraio 2019

La Direzione Artistica

    Elisa Parrinello

 

Il seguente bando viene pubblicato sul sito www.teatroditirammu.it il 1 Febbraio 2019.